Vai al contenuto principale Vai alla navigazione principale Vai alla navigazione secondaria

Libri di testo per le scuole in lingua italiana
Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

I libri di testo sono regolamentati dalla Legge provinciale sull'assitenza scolastica (L.P. n.7/1974).
Vengono assegnati gratuitamente in comodato:

  • a tutti gli alunni della scuola dell'obbligo (fino alla seconda classe della scuola superiore di II grado);
  • agli alunni della scuola dell'obbligo non residenti frequentanti una scuola della Provincia;
  • agli studenti che frequentano scuole superiori (classi I° e II°) fuori dal territorio della Provincia di Bolzano.

Gli studenti cha frequentano un istituto superiore di II° grado fuori Provincia (classi I° e II°) possono rivolgersi all'Ufficio Finanziamento Scolastico, via del Ronco 2 - Bolzano per usufruire del servizio di comodato per i libri di testo.

La Giunta Provinciale ha varato importanti misure a favore delle famiglie. Gli studenti delle 3°, 4°, 5° classi delle scuole secondarie di II° grado ricevono un assegno-libro a copertura delle spese per l'aquisto dei libri di testo e/o di materiale didattico per un importo pari a € 150,00. Gli studenti che frequentano una scuola fuori provincia, invece, riceveranno un sussidio dello stesso importo, ma erogato dall'Ufficio Assistenza scolastica (via Hofer 18 - Bolzano).

Per beneficiare dell'erogazione occorre presentare alla scuola di appartenenza la seguente documentazione:

  1. fattura con descrizione dei libri acquistati, il prezzo e il nominativo dello studente oppure l'indicazione del suo codice fiscale;
  2. scontrino fiscale indicante i libri acquistati ed il relativo prezzo, integrato manualmente con il nome dello studente;
  3. quietanza/ricevuta rilasciata dal cedente per l'acquisto ad es. di testi usati (in questo caso chiedere alla segreteria della scuola il fac-simile della quietanza).

L'ammontare del rimborso non potrá superare la somma spesa, risultante dalla documentazione presentata.

Limitatamente all'anno scolastico 2010/2011 l'Ufficio Spese della Ripartizione Finanze e Bilancio della Provincia, viste le richieste da parte delle scuole, dà la possibilità di produrre un'autocertificazione, nel caso non si fosse più in possesso degli scontrini fiscali attestanti l'acquisto dei libri di testo e/o materiale didattico, avvenuto prima dell'inizio dell' anno scolastico.

Presupposti d'accesso

I libri in comodato gratuito vengono assegnati

  • agli alunni delle scuole dell'obbligo della Provincia
  • agli studenti - che ne fanno richiesta - appartenenti a famiglie che versano in condizioni ecomiche disagiate
  • agli studenti che frequentano scuole superiori situate fuori dalla Provincia di Bolzano (che non esistono in provincia)
  • agli studenti della scuola dell'obbligo non residenti che frequentano una scuola della Provincia, per comprovate esigenze famigliari.

Scadenze

Per l'uso del servizio non ci sono da rispettare termini particolari.

Documenti richiesti

Per l'uso del servizio non è richiesto di presentare ulteriori documenti.

Costi

L'uso del servizio è gratuito.

Normativa

Legge Provinicale 31 agosto 1974, n. 7: "Assistenza scolastica. Provvidenze per assicurare il diritto allo studio"

Ente competente

17. Intendenza scolastica italiana
17. Intendenza scolastica italiana

Unità organizzativa competente

17.4. Ufficio Finanziamento scolastico

Indirizzo

"Edificio Plaza", via del Ronco 2, 39100 Bolzano

Telefono

0471 41 12 18 (Donatella Ravera)
0471 417933 (Telelavoro/Telearbeit)

Fax

0471 41 12 29

E-mail

is.finanz-scol@scuola.alto-adige.it

PEC

finanziamentoscolastico@pec.prov.bz.it

Website

http://www.provincia.bz.it/intendenza-scolastica/

Orario d'ufficio:

Martedì, mercoledì e venerdì: dalle ore 09.00 alle ore 12.30

Lunedì e giovedì: dalle ore 08.00 alle ore 10.00 (telelavoro)

(Ultimo aggiornamento: 22/09/2010)