Vai al contenuto principale Vai alla navigazione principale Vai alla navigazione secondaria

Pagamenti

Scarica i dati in formato CSV: 2015 | 2014 | 2013 | 2012 |

Criteri di ricerca
Importo:     

Pagamenti

Il Regolamento (CE) n. 259/2008 della Commissione, recante modalità di applicazione del Regolamento (CE) n. 1290/2005 del Consiglio per quanto riguarda la pubblicazione di informazioni sui beneficiari dei finanziamenti provenienti dal Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) prevede che
a norma dell’art. 44 bis del Regolamento (CE) n. 1290/2005 (modificato dal Regolamento (CE) n. 1437/2007 del Consiglio) gli Stati membri devono provvedere alla pubblicazione annuale a posteriori dei beneficiari di stanziamenti del FEAGA e del FEASR e degli importi percepiti da ogni beneficiario per ciascuno di tali Fondi.

Tali informazioni sono pubblicate, entro il 30 aprile di ogni anno con riferimento all’esercizio finanziario (dal 16.10 al 15.10) precedente, su un sito internet unico per ogni Stato membro e restano disponibili sul sito internet per due anni a decorrere dalla data della pubblicazione iniziale.

Il 09.11.2010 la Corte di giustizia dell'Unione europea ha statuito (tramite apposita sentenza riguardo alla pubblicazione di informazioni sui beneficiari di fondi agricoli europei) che non è proporzionata la pubblicazione di dati personali relativi alle persone fisiche, senza operare distinzioni sulla base di criteri pertinenti come i periodi durante i quali esse hanno percepito simili aiuti, la frequenza o ancora il tipo e l’entità di questi ultimi.

Ai fini della trasparenza, il Regolamento (CE) n. 259/2008 è stato pertanto modificato dal Regolamento di esecuzione (UE) n. 410/2011 della Commissione per limitare alle persone giuridiche l'obbligo di pubblicazione delle informazioni sui beneficiari dei pagamenti della politica agricola comune (PAC), in attesa dell'adozione da parte del Parlamento europeo e del Consiglio di un nuovo regime che tenga conto delle obiezioni formulate dalla Corte.

Contenuto della pubblicazione

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell'Organismo pagatore della Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige.

Per aprire i documenti PDF contenuti in questa pagina occorre installare un lettore PDF.
Se non ne hai già installato uno nel tuo sistema, puoi scaricare:
Lettori PDF liberi
un lettore PDF libero
Adobe© Reader©
il programma Adobe© Reader©