Vai al contenuto principale Vai alla navigazione principale Vai alla navigazione secondaria

News della Provincia

Inaugurazione del nuovo rifugio presso il Sasso Nero il 21 luglio

Il presidente Kompatscher e l’assessore Tommasini inaugurano sabato 21 luglio il nuovo rifugio presso il Sasso Nero in Valle Aurina.

Il nuovo rifugio è situato alla forcella di Riotorbo ad un’altitudine di circa 3.030 metri vicino alla frontiera con l’Austria e si configura come un corpo isolato che segue il pendio in discesa in un piccolo avvallamento del terreno. L’edificio, costruito nell’arco di 8 mesi, sotto la guida della Ripartizione infrastrutture e servizi tecnici, si sviluppa verticalmente in una punta affusolata la cui forza iconica guida gli alpinisti da ogni direzione. La struttura, alta sei piani, è da poco aperta al pubblico. Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, e l’assessore Christian Tommasini inaugureranno la nuova struttura, che fa parte dei 26 rifugi di proprietà della Provincia, nel corso di una cerimonia che si svolgerà 

sabato 21 luglio,

alle ore 11,

alla forcella di Riotorbo al Sasso Nero.
 

Saranno presenti alla cerimonia di inaugurazione del nuovo rifugio presso il Sasso Nero rappresentanti delle autorità locali, progettisti e tecnici, nonché rappresentanti delle imprese che hanno realizzato la struttura e naturalmente i gestori.

Informazioni per i media:
L’accesso al rifugio richiede una camminata di almeno quattro ore da S. Giovanni in Valle Aurina. Il punto d’incontro per i partecipanti all’escursione è fissato alle ore 6,30 presso il parcheggio del ristorante Stallila a S. Giovanni Valle Aurina.
È necessario effettuare l’iscrizione inviando la propria adesione entro il 16 luglio all’indirizzo email:presidente@provincia.bz.it .

(FG)