immagine nuvola
Tessera Sanitaria - Carta Provinciale dei Servizi

Tessera Sanitaria - Carta Provinciale dei Servizi

Glossario

Carta Provinciale dei Servizi


Il glossario è la raccolta dei termini specifici che riguardano la Carta Servizi. Trovate le definizioni di ciascun termine elencate in ordine alfabetico.

Accesso ai servizi:
Uso della Carta Servizi per svolgere pratiche via internet sul portale della Rete Civica.
Attivazione:
L’insieme delle operazioni che consentono di utilizzare la carta dopo il riconoscimento del titolare presso uno sportello abilitato. L’attivazione implica la consegna di un lettore digitale e la spedizione di codici PIN e PUK necessari per l’uso delle carta e dei relativi servizi online.
Service Desk:
Il Service Desk della Carta Servizi è un ufficio con sede a Bolzano, nel quale personale autoctono e opportunamente formato risponde alle domande poste dal cittadino telefonicamente o via e-mail sia in lingua italiana che in lingua tedesca. Il cittadino può contattare questo info-center tramite il numero verde 800 816 836 dal lunedì al venerdì tra le ore 9.00 e le ore 17.00 o tramite l’indirizzo e-mail: servicedesk@provincia.bz.it.
Certificazione elettronica:
É un documento digitale che attesta con una firma digitale l’identità di un soggetto.
CPS (Carta Provinciale dei Servizi):
Tessera dotata di chip, simile al bancomat che consente l'accesso sicuro e protetto, per via telematica, ai servizi erogati in rete dalla Pubblicha Amministrazione in Alto Adige.
Duplicato:
Un duplicato è la seconda, identica copia della carta che ha la stessa validità della prima. Il duplicato della carta è dotato di chip solo nel caso che anche la prima carta aveva un chip. Nel caso che la vecchia carta non avesse un chip, anche il duplicato sarà prodotto senza chip.
eGovernment:
Pubblica Amministrazione in rete, servizi e comunicazioni al cittadino attraverso la rete internet.
eGov-Account:
L’eGov-Account è l’account digitale del cittadino presso la pubblica amministrazione dell’Alto Adige, tramite il quale sono amministrati dati quali, ad esempio, nome, data e luogo di nascita. Per la fruizione dei servizi eGov il cittadino necessita di un eGov-Account. Il cittadino può utilizzare l’eGov-Account tramite il nome utente con password o tramite la Carta Servizi attivata.
Esistono due tipi di eGov-Accounts:
a) eGov-Account anonimo:
Il cittadino può richiedere online l’E-Gov-Account anonimo. In tal caso i dati personali forniti dal cittadino non saranno verificati dalla pubblica amministrazione.
Con l’eGov-Account anonimo non sarà possibile accedere a tutti i servizi eGov, ma solamente ai servizi che non fanno direttamente riferimento all’identità del cittadino, come ad esempio il Mercato del Lavoro.
b) E-Gov-Account certificato:
Con l’eGov-Account certificato la pubblica amministrazione verifica ed autentica i dati personali forniti dal cittadino. L’eGov-Account certificato è l’identità digitale certificata del cittadino. Gli utenti di un eGov-Account certificato non richiedono un ulteriore eGov-Account anonimo. L’eGov-Account certificato potrà essere impiegato tramite il nome utente con password o utilizzando la Carta Servizi attivata. Solamente la Carta Servizi permette di usufruire, senza restrizioni, di tutti i servizi.
Firma digitale:
Firma elettronica qualificata che sostituisce la firma autografa e che consente di verificare la provenienza e l'integrità di un documento informatico.
Formazione eGovernment:
Formazione/Preparazione all’utilizzo dei servizi eGovernment.
Identità digitale:
Insieme delle informazioni contenute nella Carta Servizi che consentono il riconoscimento in rete.
Lettore digitale:
Strumento elettronico da collegare al PC per leggere e utilizzare la Carta Servizi.
Microchip:
Congegno elettronico associato alla Carta Servizi. Il microchip, dotato di memoria, può interagire non solo con un terminale ma anche in radiofrequenza (modalità contactless).
Smart card
È una tessera dotata di microchip che incorpora un microprocessore e una memoria per interagire non solo con un terminale (sistemi informatici) ma anche in radiofrequenza (modalità contactless).
PIN:
Codice associato alla Carta Servizi utilizzato dall’utente per accedere ai servizi. In mancanza di PIN la carta è comunque valida per i suoi dati a vista, ovvero quelli stampati su di essa (codice fiscale e dati anagrafici).
PUK:
Codice personalizzato per ciascuna Carta Servizi, utilizzato dal titolare per riattivare la funzionalità della carta in seguito al blocco della stessa per errata digitazione del PIN.